Le finaliste si raccontano: Roberta Cardinali e Giulia Laureti!

In attesa degli shooting live del 6 maggio a Bologna, abbiamo pensato di farvi conoscere meglio le finaliste dei Casting Keyrà. Oggi facciamo qualche domanda indiscreta a…Roberta e Giulia!

 

Roberta Cardinali, 18×2 anni, Città di Castello (PG)


roberta cardinali casting keyràApri l’armadio: cosa elimini, cosa aggiungi e perché?

Elimino capi tristi ed informi ma anche quelli che strizzano troppo, indosso colori, fantasie, rouches perché sono romantica ma un po’ “British style”.

Cosa ami dell’essere curvy?

Amo il non dover essere sempre corrispondente alle aspettative estetiche di chi ti considera per la bellezza fisica in primo luogo: per molti “curvy is not beauty”. Pazienza!

Il momento in cui sei stata più orgogliosa di te stessa?

Uno solo? Che peccato! In due righe ci stanno però la nascita delle figlie e il momento in cui ho capito davvero che avevo molto di cui essere orgogliosa.

Scegli una foto che ti rappresenta e raccontaci brevemente il perché! roberta cardinali casting keyrà

Libri in un bar nella Capitale sotto un sole che illumina uno spazio per due fatto di immagini, idee evocazioni: libri e cibo, alimenti elementari per sopravvivere nel corpo e nell’anima!

Il principe azzurro…

…è ormai da rimodernare con quella piuma sulla testa e quel cappellino veramente demodé, di azzuro ci sono già, e per tutte, quei due meravigliosi elementi naturali: cielo e mare.

Se divento testimonial Keyrà…

…faccio una festa con chi voleva sostenermi il 6 con striscioni e tifo da stadio e spero di convincere mio marito che ciò che faccio ha radici molto profonde.

 

Giulia Laureti, 28 anni, Roma

giulia laureti finalista casting keyràApri l’armadio: cosa elimini, cosa aggiungi e perché?

Il mio armadio muta continuamente, amo molto aggiornare il mio stile. Seguo tanto i blog di moda. Il mio attuale look è grounge caratterizzato da un’infinita collezione di skater-skirt in my closet.

Cosa ami dell’essere curvy?

Mi fa sentire sexy e felice, adoro il mio fisico. Nell’adolescenza non avevo questa sicurezza e pensavo fossi io sbagliata rispetto alla società, ma poi ho capito che il vero potere lo abbiamo noi curvy.

Il momento in cui sei stata più orgogliosa di te stessa?

Quando ho creato la mia onlus per far sì che i ragazzi di paese non si buttassero su brutte abitudini, ma si appassionassero alla musica con la mia sala registrazioni e gruppi di sostegno… sento che siamo nella giusta direzione!

Scegli una foto che ti rappresenta e raccontaci brevemente perché! giulia laureti finalista casting keyrà

Lui è il mio uke! Insieme ci estraniamo dal mondo e ci facciamo cullare dalla musica. La mia grande alleata amica e sostenitrice 😉 love music!

Il principe azzurro…

…più che principe azzurro è il mio eroe perché ci vuole coraggio svegliarsi ogni mattina presto per conquistarsi uno stipendio, e amare e trattare da principessa tutti i giorni la propria donna.

Se diventassi testimonial Keyrà…

Sarei molto orgogliosa di indossare e mostrare i capi di Alberto, sono capi di un’eleganza sicura e piacevoli addosso: non ti puoi sbagliare se li indossi! 😉

…a chi toccherà oggi pomeriggio?! 😉

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...