Storie di Miss – Valeria

Ogni donna ha la sua storia, ed ogni storia merita di essere raccontata.

Valeria Verrico, 25 anni, di Roma – laureata in Lettere Antichevaleria

<< Mi hanno sempre detto che ero una bella ragazza “fuori dagli schemi”. Io mi sono sempre chiesta quali fossero tali schemi di cui parlavano le persone. Una mia amica mi ha iscritta a “La Curvy di Miss Italia Keyrà 2016”, perché ho pensato che mi potessero appartenere le caratteristiche delle ragazze curvy. Ho messo da parte la vergogna ed i pregiudizi e mi sono messa in gioco con coraggio perché credo nel messaggio che viene trasmesso da tale apertura del concorso alle ragazze formose, che, secondo me, rispecchiano la fisionomia della maggior parte delle ragazze italiane.

Curvy è sensualità, è un corpo dalle linee morbide, prosperoso nei punti giusti, ma soprattutto in salute. La donna deve essere consapevole delle proprie forme e sentirsi bene ed in armonia con se stessa. Essere curvy significa non vivere in perenne dieta, ma mangiare bene e senza privarsi dei piaceri del cibo. Bisogna però cercare di non confondere tale aggettivo con l’obesità, estremo sbagliato al pari dell’anoressia. Entrambe sono malattie e situazioni da evitare, sebbene il campo della moda abbia aperto le porte, favorendo in tal modo il crearsi di “figure manichini”, a ragazze sempre più magre, le quali, pur di vedersi belle e di farsi accettare, sacrificano la loro salute e felicità. Purtroppo ciò avviene anche in televisione, dove si vedono donne statuarie, e si è spinti in tal modo a considerare come migliore canone estetico la magrezza e l’assenza delle curve.

Il brand Keyrà, offrendo look belli ed eterogenei, dimostra ormai da anni che ogni capo può essere consono e rivestire al meglio le sinuosità di chi lo indossa. Mi piacciono molto i suoi vestiti, ma soprattutto il messaggio che trasmettono coloro che ci lavorano perché hanno il coraggio di sfidare l’opinione comune, anche con eventi appositi, e di far vedere che ogni donna è bella quando sta bene con il proprio corpo.

Sono stata molto felice del fatto che tra tantissime ragazze avessero scelto proprio me, dandomi l’occasione di riscattarmi da anni ed anni di commenti inopportuni da parte di persone superficiali. Se c’è una cosa che ho appreso dall’antichità, il mondo di cui mi sono occupata per cinque anni nei miei studi universitari, è quella di non essere ottusi e di aprire sempre la mente a più prospettive.

Ragazze, gioite e afferrate ogni esperienza e situazione che la vita offre, non privatevi di qualsiasi occasione bella capiti, rimanendo sempre fiere del vostro essere morale e fisico!

L’unico modo di ottenere l’impossibile è pensare che sia possibile. >>

IMG_8942

Valeria Verrico al terzo casting di Curvy Miss Italia a Napoli

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...