CASTING Calendario Keyrà 2020

Giunti alla seconda edizione del Calendario Keyrà è ora di svelare date e tappe del CASTING.

Sabato 21 Settembre: Donna In – Sulmona (AQ)
Martedì 24 Settembre: Floreiza – Frosinone (FR)
Mercoledì 25 Settembre: Stile alle Forme – Roma (RM)
Venerdì 27 Settembre: Curvy e non solo – Fonte Nuova (RM)
Sabato 28 Settembre: Curvy by Movida – Roccaravindola (IS)
Martedì 1 Ottobre: Mondo Tondo – Vigolzone (PC)
Mercoledì 2 Ottobre: La boutique della moda – San Polo d’Enza (RE)
Giovedì 3 Ottobre: Margherita abbigliamento – Udine (UD)
Martedì 8 Ottobre: No Small – Feltre (BL)
Mercoledì 9 Ottobre: Ogni Donna – Rezzato (BS)
Giovedì 10 Ottobre: Curvy – Gazzaniga (BG)
Venerdì 11 Ottobre: Lattementa Magenta – Magenta (MI)
Sabato 12 Ottobre: Lattementa Rivarolo – Rivarolo Canavese (TO)
Sabato 26 Ottobre: Donna In – Bientina (PI)

Tappe speciali: presso i Keyrà Store ed i punti vendita affiliati ti potrai presentare in un giorno qualsiasi (verificando prima gli orari di apertura di ciascun negozio) e scattare la foto necessaria per partecipare al casting!

  • Keyrà Store Vicenza (VI) dal 21 Settembre al 26 Ottobre
  • Keyrà Store Avezzano (AQ) dal 21 Settembre al 26 Ottobre
  • Stile MR 2000 ad Atessa (CH) dal 28 Settembre al 12 Ottobre

Come funziona?

Da Sabato 21 settembre a Sabato 26 Ottobre lo staff Keyrà a bordo del Curvy-Bus sarà in giro per l’Italia alla ricerca delle donne più rappresentative per il Calendario Keyrà 2020.

Le vincitrici del casting avranno la possibilità di visitare il laboratorio dove vengono prodotti i capi Keyrà e Over Alberto Cacciari. Parteciperanno ad uno shooting nella sede Keyrà nel mese di Novembre che andrà a comporre il calendario.

Come partecipare?

Presentati ad una tappa dei CASTING presso i punti vendita Keyrà indicati qui sopra nelle date segnate, scatta una foto e compila il modulo d’iscrizione.

Non ci sono limiti di taglia, età o altezza!
Unico requisito richiesto: essere maggiorenni

Siamo a disposizione per domande, dubbi o curiosità. Prima di tutto, però, leggi con attenzione la sezione FAQ: qualcuna potrebbe aver avuto il tuo stesso pensiero prima di te.

Le finaliste si raccontano: Ilaria Amadori ed Emirene Puccioni!

Ultima intervista alle finaliste dei Casting Keyrà! Quando le rivedremo? Prestissimo: il 6 maggio a Bologna per la finale con Elisa D’Ospina, tantissimi ospiti speciali tra i quali le nostre curvy blogger preferite e il nostro mitico Alberto Cacciari! Oggi conosciamo…Ilaria Amadori ed Emirene Puccioni!!!

 

Ilaria Amadori, 26 anni, Bologna

 


ilaria amadori candidata ai casting keyrà
Apri l’armadio: cosa elimini, cosa aggiungi e perché?

“Elimino?!?!” …dall’armadio non si elimina MAI niente: semmai si aggiunge (anche più di una volta a settimana!!)

Cosa ami dell’essere curvy?

Le mie curvy!!!…avere un fisico sinuoso a volte non appaga ma riempire bene un jeans o mostrare una scollatura degna di questo nome è sicuramente ciò che amo dell’essere curvy!!!

Il momento in cui sei stata più orgogliosa di te stessa?

Ora!! Sto per intraprendere un nuovo percorso e sono moooolto orgogliosa di avere avuto il coraggio di lanciarmi..(con qualche aiutino però…siamo onesti!)

Scegli una foto che ti rappresenta e raccontaci brevemente il perché! Ilaria Amadori finalista casting keyrà

Questa foto racconta la mia essenza! Ripieno buonissimo, ma fatto da mille variabili. Ognuno ha la sua versione del tortellino e ognuno ha la sua versione di me…quella che si merita ovviamente!!!

Il principe azzurro…

…NON ESISTE!!! La perfezione non esiste!! PER FORTUNA, sennò che noia!!! Io però sono stata fortunata: mi avvicino prepotentemente al blu!!!

Se divento testimonial Keyrà…

…boooooh…soddisfazione ai massimi livelli, autostima a 1000 ed un super GRAZIE a chi lo ha reso possibile!!!

 

Emirene Puccioni, 19 anni, Castelfiorentino (Firenze)


emirene puccioni casting keyràApri l’armadio: cosa elimini, cosa aggiungi e perché?

Dall’armadio non elimino mai niente, mi piace sperimentare nuovi Look anche con abiti più ‘vecchi’, aggiungendo costantemente qualcosa di nuovo!

Cosa ami dell’essere curvy?

Amo essere diversa dai soliti stereotipi della ‘ragazza perfetta’, siamo tutte belle anche se abbiamo qualche chiletto in più!

Il momento in cui sei stata più orgogliosa di te stessa?

Sono orgogliosa di me stessa ogni volta che raggiungo un obbiettivo importante, e uno di questi è proprio essere tra le finalisti di questo casting.

Scegli una foto che ti rappresenta e raccontaci brevemente perché! emirene puccioni finalista casting keyrà

 

Ho scelto una foto con mia mamma, perché è la donna della mia vita, è colei che mi ha sempre sostenuto e che quando cadevo mi ha sempre aiutato a rialzarmi.

Il principe azzurro…

…è gay.

Se divento testimonial Keyrà…

…realizzo il mio sogno. Vorrei essere un esempio per molte ragazze della mia età in conflitto con il loro corpo, dimostrando che il sorriso è la curva più bella che ogni donna possa avere!

Ci vediamo alle finali del 6 maggio a Bologna!! 😉

Le finaliste si raccontano: Federica Cappanera e Federica Cilento!

In attesa degli shooting live del 6 maggio a Bologna, abbiamo pensato di farvi conoscere meglio le finaliste dei Casting Keyrà. Oggi facciamo qualche domanda indiscreta a…Federica e Federica!

 

Federica Cappanera, 38 anni, Roma

federica cappanera casting keyràApri l’armadio: cosa elimini, cosa aggiungi e perché?

Gonne, maglie scollate…perché? Brutte gambe e bel decolté!!

Cosa ami dell’essere curvy?

Il senso di sicurezza e la comodità che solo un corpo curvy può dare!

Il momento in cui sei stata più orgogliosa di te stessa?

Quando ho avuto il coraggio di presentarmi a questo casting…hihihi federica cappanera casting keyrà

Scegli una foto che ti rappresenta e raccontaci brevemente il perché! 

Ho scelto un mio primo piano perché credo sia il viso e gli occhi a parlare di una persona!

Il principe azzurro…

…è gay!!!! Ahahah

Se divento testimonial Keyrà…

…sarà per me una rivincita interiore e per voi un GRAN bell’acquisto!!! Hihi

Federica Cilento, 23 anni, Paola (CS)

federica cilento casting keyràApri l’armadio: cosa elimini, cosa aggiungi e perché?

Se nel cassetto rinchiudo i sogni, dall’armadio elimino i brutti ricordi…nel frattempo però mi piace indossare capi estrosi, magari con fantasie di tendenza coordinandole sempre con accessori a contrasto eliminando il grigiore.

Cosa ami dell’essere curvy?

Se non sei curvy sei “donna a metà” e io amo essere donna 😉

Il momento in cui sei stata più orgogliosa di te stessa?

Beh…deve ancora arrivare, mi sto giocando il mio K(eyrà) di cuori 😉

Scegli una foto che ti rappresenta e raccontaci brevemente perché!federica cilento finalista keyrà

La vespa fa parte dei miei ricordi più belli e il connubio donne e motori è uno dei più apprezzati da sempre, soprattutto quando le curve sono pericolose 😉

Il principe azzurro…

…in sella al cavallo bianco ormai è surclassato, esiste solo nelle favole…il mio è arrivato in vespa 🙂

Se diventassi testimonial Keyrà…

…raggiungerei il massimo della felicità…poichè mi sentirei privileggiata a rappresentare un marchio che si impegna a far nascere una nuova curva sul volto di ogni donna 😀

A domani con altre due curvy da conoscere!! 😉

Le finaliste si raccontano: Valentina Giannini ed Elvira Nesta!

In attesa degli shooting live del 6 maggio a Bologna, abbiamo pensato di farvi conoscere meglio le finaliste dei Casting Keyrà. Oggi facciamo qualche domanda indiscreta a…Valentina ed Elvira!

 

Valentina Giannini, 32 anni, Verciano (Lucca)


valentina giannini casting keyràApri l’armadio: cosa elimini, cosa aggiungi e perché?

Elimino le ballerine, il costume intero e l’abbigliamento troppo accollato perché sono cose con cui non mi sento a mio agio.
Metto gli stivali, l’abbigliamento nero e tutto ciò che ha le borchie perché ho l’animo rock!

Cosa ami dell’essere curvy?

La libertà di essere me stessa senza essere vittima degli stereotipi imposti dalla società. E poi penso che essere curvy non voglia dire essere grasse, ma energiche, prosperose e curate… in una parola: femminili!

Il momento in cui sei stata più orgogliosa di te stessa?

A dire la verità non c’è una volta in particolare… sono orgogliosa di me ogni volta che mi lancio in una nuova avventura e riesco a superare i miei limiti e le mie paure.

Scegli una foto che ti rappresenta e raccontaci brevemente il perché! valentina giannini

Ho scelto questa foto perché anche se sono cresciuta anagraficamente e fisicamente… dentro sono ancora un’eterna bambina!!!

Il principe azzurro…

Se per principe azzurro si intende l’uomo perfetto…. (e tutte sappiamo bene che l’uomo perfetto non esiste) posso ritenermi fortunata perché anche se non è azzurro gli si avvicina molto… quindi potrei dire…che è celestino!

Se divento testimonial Keyrà…

…per Valentina Hip Hip Hurrà!!! Sarei sicuramente orgogliosa di me e ancora più fiera di essere una donna CURVY!!!

 

Elvira Nesta, 37 anni, Torino

elvira nesta casting keyràApri l’armadio: cosa elimini, cosa aggiungi e perché?

Eliminerei solo gli “scheletri” ahahahah…tutto il resto si sovrappone sempre! Metto per lo più abiti perché
mi sembra evidenzino solo i punti giusti e scivolano su tutti gli altri…

Cosa ami dell’essere curvy?

Amo le curve nella loro espressione più femminile… insomma non possiamo essere tutte degli
attaccapanni!! 😀

Il momento in cui sei stata più orgogliosa di te stessa?

Beh, sicuramente quando ho dato alla luce la mia dolce Aurora, quando ho dato la risposta giusta al mio primo datore di lavoro ed ora avendo superato questo primo traguardo fantastico con Keyrà!

Scegli una foto che ti rappresenta e raccontaci brevemente perché! elvira nesta finalista casting keyrà

E’ una foto recente da dove si evince che mi sento una persona solare, allegra, scherzosa, un po’ autoironica, ma tanto amante della vita…poi col vestito Keyrà mi sento anche un pizzico più sexy…!!

Il principe azzurro…

…è un sogno, una fantasia da adolescente, ma che ancora non sono disposta ad abbandonare…In fondo, in
fondo, nell’animo e nei sentimenti mi sento una ragazzina che vuole ancora sognare…

Se diventassi testimonial Keyrà…

…per prima cosa lancio un urlo di felicità… sicuramente mi commuoverò e abbraccerò tutte le mie nuove amiche conosciute in questo percorso! Sarei davvero onorata e orgogliosa di me e darei testimonianza che faccio bene a sognare ancora…

Oggi conosceremo altre due simpaticissime curvy finaliste ai casting Keyrà!! 😉

Le finaliste si raccontano: Ambra Brandini e Amanda Sierra!

In attesa degli shooting live del 6 maggio a Bologna, abbiamo pensato di farvi conoscere meglio le finaliste dei Casting Keyrà. Oggi facciamo qualche domanda indiscreta a…Ambra e Amanda!

 

Ambra Brandini, 20 anni, Roma


ambra brandini per casting keyràApri l’armadio: cosa elimini, cosa aggiungi e perché?

Di solito cerco di non eliminare nulla e tenere tutto, anche se alla fine metto sempre gli stessi vestiti. Indosso cose molto comode e fresche, ho bisogno di sentirmi “libera”; i vestiti scomodi non mi fanno sentire a mio agio.

Cosa ami dell’essere curvy?

Credo che una ragazza in carne sia una ragazza che “scoppia di salute!”. Amo sedermi a tavola e alzarmi soddisfatta! Non c’è niente di male ad avere qualche curva in più, anzi direi che ne sono fiera!

Il momento in cui sei stata più orgogliosa di te stessa?

Quando guardandomi allo specchio ho detto a me stessa: “non mi importa cosa dicono gli altri, la vera bellezza è accettare se stessi; e io vado benissimo così come sono! Potranno anche criticarmi per le mie curve, ma ne ho una alla quale non rinuncerò mai e che fa invidia a molti…Il SORRISO!!

Scegli una foto che ti rappresenta e raccontaci brevemente il perché!ambra brandini finalista keyrà

Trovare una sola foto che mi rappresenti è stata dura, ci ho pensato tanto…e alla fine ho scelto il mare. Non una qualsiasi ma quella perfetta. Ogni dettaglio in questa foto mi rappresenta; l’acqua ha un suono dolce e lento, che ascolterei per ore, trasmette pace e tranquillità, e questo rappresenta il mio modo di essere. Gli uccelli rappresentano la voglia di “libertà”, che a volte compare nella mia vita, essere libera dai doveri, dal dolore, dalla paura di sbagliare, di fallire, libera di andarmene ovunque io voglia. Il mare mosso, le onde che si infrangono contro gli scogli mi ricordano che nella vita bisogna sempre lottare per i propri ideali, per la propria felicità, anche se si fallisce, bisogna sempre riprovare, proprio come le onde che non si arrendono, e che con forza continuano ad infrangersi sugli scogli. E per finire, ho scelto una foto in cui è rappresentata un’Alba e non un Tramonto, perché preferisco pensare a qualcosa che “inizia” piuttosto che a qualcosa che “finisce”…

Il principe azzurro…

…è una persona buona, sincera, con cui condividere qualsiasi tipo di emozione, che ti renda felice ogni momento della tua vita, senza avere rimpianti o rimorsi, che non ti faccia mai pentire di averla scelta.

Se divento testimonial Keyrà…

…realizzo uno dei miei sogni…essere truccata, vestita e fotografata da professionisti, dove finalmente verrei apprezzata per quella che sono, per la mia semplicità.

 

Amanda Sierra, 19 anni, Bologna

amanda sierra casting keyràApri l’armadio: cosa elimini, cosa aggiungi e perché?

Faccio un controllo generale dell’armadio 3/4 volte l’anno; elimino capi che per qualsiasi ragione non mi piacciono più, che ho messo troppe volte oppure che sono fuori moda, e invece metto capi che valorizzano la mia figura, moderni e ben abbinabili tra di loro in modo da apparire sempre attuale e ordinata.

Cosa ami dell’essere curvy?

Innanzitutto che siamo in maggioranza, quindi mi sento in buona compagnia, ho un aspetto salutare e… ai ragazzi le nostre curve piacciono TANTOOOO!

Il momento in cui sei stata più orgogliosa di te stessa?

Beh sicuramente quando mi hanno informata di essere arrivata in finale ai casting Keyrà 🙂

Scegli una foto che ti rappresenta e raccontaci brevemente perché! amanda sierra casting keyrà

Questa foto mi rappresenta in maniera particolare perché mi piace molto stare sia davanti che dietro l’obbiettivo della macchina fotografica e mi piace immortalare particolari momenti della mia vita.

Il principe azzurro…

…non importa che sia azzurro, può essere di qualsiasi altro colore, l’importante è che sia intelligente, simpatico ma soprattutto… CHE AMI LE CURVY!

Se divento testimonial Keyrà…

…per prima cosa impazzirò di gioia, poi, una volta che mi sarò ripresa, cercherò di svolgere il compito che mi sarà affidato seriamente, responsabilmente però sempre all’insegna dell’allegria e della voglia di vivere.

A domani con altre due curvy da conoscere!! 😉

Le finaliste si raccontano: Roberta Cardinali e Giulia Laureti!

In attesa degli shooting live del 6 maggio a Bologna, abbiamo pensato di farvi conoscere meglio le finaliste dei Casting Keyrà. Oggi facciamo qualche domanda indiscreta a…Roberta e Giulia!

 

Roberta Cardinali, 18×2 anni, Città di Castello (PG)


roberta cardinali casting keyràApri l’armadio: cosa elimini, cosa aggiungi e perché?

Elimino capi tristi ed informi ma anche quelli che strizzano troppo, indosso colori, fantasie, rouches perché sono romantica ma un po’ “British style”.

Cosa ami dell’essere curvy?

Amo il non dover essere sempre corrispondente alle aspettative estetiche di chi ti considera per la bellezza fisica in primo luogo: per molti “curvy is not beauty”. Pazienza!

Il momento in cui sei stata più orgogliosa di te stessa?

Uno solo? Che peccato! In due righe ci stanno però la nascita delle figlie e il momento in cui ho capito davvero che avevo molto di cui essere orgogliosa.

Scegli una foto che ti rappresenta e raccontaci brevemente il perché! roberta cardinali casting keyrà

Libri in un bar nella Capitale sotto un sole che illumina uno spazio per due fatto di immagini, idee evocazioni: libri e cibo, alimenti elementari per sopravvivere nel corpo e nell’anima!

Il principe azzurro…

…è ormai da rimodernare con quella piuma sulla testa e quel cappellino veramente demodé, di azzuro ci sono già, e per tutte, quei due meravigliosi elementi naturali: cielo e mare.

Se divento testimonial Keyrà…

…faccio una festa con chi voleva sostenermi il 6 con striscioni e tifo da stadio e spero di convincere mio marito che ciò che faccio ha radici molto profonde.

 

Giulia Laureti, 28 anni, Roma

giulia laureti finalista casting keyràApri l’armadio: cosa elimini, cosa aggiungi e perché?

Il mio armadio muta continuamente, amo molto aggiornare il mio stile. Seguo tanto i blog di moda. Il mio attuale look è grounge caratterizzato da un’infinita collezione di skater-skirt in my closet.

Cosa ami dell’essere curvy?

Mi fa sentire sexy e felice, adoro il mio fisico. Nell’adolescenza non avevo questa sicurezza e pensavo fossi io sbagliata rispetto alla società, ma poi ho capito che il vero potere lo abbiamo noi curvy.

Il momento in cui sei stata più orgogliosa di te stessa?

Quando ho creato la mia onlus per far sì che i ragazzi di paese non si buttassero su brutte abitudini, ma si appassionassero alla musica con la mia sala registrazioni e gruppi di sostegno… sento che siamo nella giusta direzione!

Scegli una foto che ti rappresenta e raccontaci brevemente perché! giulia laureti finalista casting keyrà

Lui è il mio uke! Insieme ci estraniamo dal mondo e ci facciamo cullare dalla musica. La mia grande alleata amica e sostenitrice 😉 love music!

Il principe azzurro…

…più che principe azzurro è il mio eroe perché ci vuole coraggio svegliarsi ogni mattina presto per conquistarsi uno stipendio, e amare e trattare da principessa tutti i giorni la propria donna.

Se diventassi testimonial Keyrà…

Sarei molto orgogliosa di indossare e mostrare i capi di Alberto, sono capi di un’eleganza sicura e piacevoli addosso: non ti puoi sbagliare se li indossi! 😉

…a chi toccherà oggi pomeriggio?! 😉

Le finaliste si raccontano: Beatrice Oppezzo e Francesca D’Ambrosio!

In attesa degli shooting live del 6 maggio a Bologna, abbiamo pensato di farvi conoscere meglio le finaliste dei Casting Keyrà. Oggi facciamo qualche domanda indiscreta a…Beatrice e Francesca!

 

Beatrice Oppezzo, 23 anni, Torino


beatrice oppezzo casting keyràApri l’armadio: cosa elimini, cosa aggiungi e perché?

Mai più indumenti corti che tagliano la mia figura! Sì e mille volte sì, agli abiti aderenti e lunghi, che esaltino il mio fisico a clessidra e le mie curve!

Cosa ami dell’essere curvy?

Amo l’essere me stessa. Curvy sono io, curvy è essere donna, curvy è il mio modo di vivere e di essere.

Il momento in cui sei stata più orgogliosa di te stessa?

Essere scelta tra tante ragazze per poter arrivare alla finale di Keyrà. Non ero assolutamente sicura di farcela; è stata davvero una sorpresa rendermi conto che l’essere me stessa, mi abbia portata sin qui. beatrice oppezzo finalista casting keyrà


Scegli una foto che ti rappresenta e raccontaci brevemente il perché!

Io e la mia eroina e io che la interpreto. Amo cimentarmi nel trucco e nel travestimento in modo da essere sempre più simile al mio personaggio per almeno un giorno, senza pensieri e vestendone i panni.

Il principe azzurro…

…a ognuna, il suo! Ce n’è uno per ogni donna! Attenzione al rumore di zoccoli in avvicinamento… Potrebbe essere lui sul suo destriero!

Se divento testimonial Keyrà…

…mando un messaggio alla nostra società: la donna è bella in ogni sua forma e bisogna amarla per quella che è. Amatevi, amateci e rispettateci: siamo donne e siamo bellissime.

 

Francesca D’Ambrosio, 30 anni, Sanremo

francesca d'ambrosio casting keyràApri l’armadio: cosa elimini, cosa aggiungi e perché?

Nel mio armadio non ci sono shorts e minigonne perché…con le mie gambe non è il caso. Indosso jeans e pantaloni, abiti stile anni ’80, cinturoni e fasce colorate..in vita e tra i capelli. Amo i cappotti stile militare e gli stivali, perché mi danno un tono da dura…anche se in realtà sono come una sbrisolona…mi “sbriciolo” (sciolgo) subito 🙂

Cosa ami dell’essere curvy?

Amo il fatto di essere solare e autoironica. Per imparare ad amarmi ci sono voluti anni. Anni in cui impari a prendere tutte (o quasi) le critiche cattive (non costruttive), con filosofia e a sfoggiare le curve con orgoglio esaltando i punti forti. E se sei in una “giornata al top”…ti senti una pin up! 😀

Il momento in cui sei stata più orgogliosa di te stessa?

Poche volte sono stata orgogliosa di me stessa perché sono molto severa con me stessa.  La più significativa? Nel 2009 mi diagnosticarono un brutto male dandomi poche speranze. Fortunatamente sbagliarono. Il male era un altro: rischiavo tutto comunque, ma era diverso. Venni operata e oggi sono qua. Il motivo dell’orgoglio? Che anche di fronte alla più brutta delle notizie non ho smesso un solo secondo di regalare sorrisi agli altri..nessuno doveva abbattersi 🙂

Scegli una foto che ti rappresenta e raccontaci brevemente perché! francesca d'ambrosio finalista casting keyrà

Come il mare sono spumeggiante…e nostalgica al contempo. Sono legata alla mia terra (famiglia) con cui spesso mi ci scontro come le onde…E come le onde, che non smettono di infrangersi sugli scogli, io non smetto mai di provare a sognare il meglio per me e i miei cari.

Il principe azzurro…

mmmmm…colui che mi dice “non ti preoccupare, ce la faremo, ci sono io con te”! Colui che ogni giorno alimenta i  sorrisi…non mi interessano i regali. La felicità è data da ben altro.

Se diventassi testimonial Keyrà…

…sarebbe la mia rinascita, la mia rivincita su tutte le volte che ho visto sfumare i miei sogni per salute o altri motivi. Finalmente un sogno realizzato! E di sicuro il primo sorriso…lo dedicherei finalmente a me stessa. Poi alla mia famiglia, a tutti voi e a tutto il mondo 😀 😀

Il giorno della finale si avvicina…e presto conosceremo altre due favolose curvy!! 😉