Le finaliste si raccontano: Cathy Morina e Sveva Cleo Sabatino!

In attesa degli shooting live del 6 maggio a Bologna, abbiamo pensato di farvi conoscere meglio le finaliste dei Casting Keyrà. Oggi facciamo qualche domanda indiscreta a…Cathy e Sveva!

 

Cathy Morina, 22 anni, Ponte Buggianese (PT)


cathy morina casting keyràApri l’armadio: cosa elimini, cosa aggiungi e perché?

Vorrei eliminare un po’ di borse perché ne ho davvero troppe; metto sempre il mio vestitino largo e comodo che evidenzia i miei punti di forza.

Cosa ami dell’essere curvy?

Amo le mie curve e il mio essere morbida 🙂

Il momento in cui sei stata più orgogliosa di te stessa?

Facendo volontariato, sono orgogliosa di me ogni volta che riesco a riportare il sorriso nella gente 🙂


Scegli una foto che ti rappresenta e raccontaci brevemente il perché! cathy morina finalista keyrà

È la foto che più mi rappresenta, con i miei due angeli, i miei fratelli, le mie due ragioni di vita, da quando ci sono loro io non mi annoio mai. E tutti e tre siamo gli amori di mamma 🙂

Il principe azzurro…

…deve essere uguale a me; sempre allegro e solare, con la voglia di sperimentare sempre qualcosa di nuovo 🙂

Se divento testimonial Keyrà…

…non ho idea di cosa farò, perché vivo giorno dopo giorno, senza fare progetti troppo in là nel futuro, di sicuro sarò felicissima di fare questa meravigliosa esperienza.

 

Sveva Cleo Sabatino, 22 anni, Roma

sveva cleo sabatino casting keyràApri l’armadio: cosa elimini, cosa aggiungi e perché?

Elimino i pantacollant, perché sembra di stare nudi!

Cosa ami dell’essere curvy?

Le curve secondo me sono sensuali ma ormai non tutti lo capiscono.

Il momento in cui sei stata più orgogliosa di te stessa?

Quando ho detto basta al fatto che mi prendevano in giro per il mio peso e ho deciso di perdere un po’ di chili…ora mi sento bella.

Scegli una foto che ti rappresenta e raccontaci brevemente perché! sveva cleo sabatino casting keyrà

Ho scelto questa foto perché mi rappresenta molto, non mi vergogno di come ero prima: in passato ero così e ne sono orgogliosa perché mi ha permesso di non essere come tutte le altre di stare sempre con i piedi ben piantati per terra!

Il principe azzurro…

…forse esiste non lo so ma se esiste vorrei che non si fermasse all’apparenza e guardasse interiormente, non esteriormente.

Se diventassi testimonial Keyrà…

…sarebbe una cosa veramente bella far vedere che per essere modelle non bisogna portare una 34! Una volta gli artisti non facevano dipinti con donne magre ma con quelle che avevano tutte le curve perché per loro quella era bellezza…vorrei far cambiare questa concezione, questo punto di vista.

A domani con altre due curvy da conoscere!! 😉

Le finaliste si raccontano: Valentina Carpineta e Valentina Masella!

In attesa degli shooting live del 6 maggio a Bologna, abbiamo pensato di farvi conoscere meglio le finaliste dei Casting Keyrà. Oggi facciamo qualche domanda indiscreta a…Valentina e Valentina!

 

Valentina Carpineta, 34 anni, Genova


valentina carpineta casting keyràApri l’armadio: cosa elimini, cosa aggiungi e perché?

Quasi niente e quasi tutto, perché sono versatile.

Cosa ami dell’essere curvy?

Avere le curve al posto giusto.

Il momento in cui sei stata più orgogliosa di te stessa?

Quando ho messo al mondo i miei figli.


Scegli una foto che ti rappresenta e raccontaci brevemente il perché!valentina carpineta casting keyrà finalista

Solare come un girasole, passionale come un’orchidea, semplice come una margherita.

Il principe azzurro…

…è colui che ti accetta per quello che sei.

Se divento testimonial Keyrà…

…Darò la giusta cornice alle mie curve.

 

 

Valentina Masella, 20 anni, Felline di Alliste (Lecce)

valentina masella casting keyràApri l’armadio: cosa elimini, cosa aggiungi e perché?

Dall’armadio elimino che tutto ciò che possa farmi sentire inadeguata, ridicola. Indosso ciò che mi sta bene, che valorizza i punti forti del mio essere burrosa…adoro indossare gli abiti dei colori della terra.

Cosa ami dell’essere curvy?

Io amo essere curvy…trovo che una donna curvy sia molto più sexy di una pelle e ossa! Io mi piaccio assai..sono un quintale di donna mediterranea, cosa potrei voler di più visto che sono pro-esagerazione in tutto e per tutto???

Il momento in cui sei stata più orgogliosa di te stessa?

Quando a uno show di make-up by Diego Dalla Palma, mi sono alzata tra centinaia di persone per uscire dalla sala e dal palco sento Diego: “Complimenti per il portamento! Guardate gente: è così che si cammina..spalle aperte, testa alta e con una grande sicurezza di se stessi!” Tutte le persone si girarono a guardarmi!!!

Scegli una foto che ti rappresenta e raccontaci brevemente perché! Valentina Masella by Roberta Micoccio

Ho scelto questa foto perché in un certo senso mette in risalto il mio essere donna-curvy e sensuale..le rotondità e lo sguardo in una donna sono delle carte vincenti per essere sexy!!!

Il principe azzurro…

…è Michele, il mio futuro marito (lui ancora non lo sa 😀 ) ma così o cosà prima o poi lo convincerò a sposarmi..lo amooo!

Se diventassi testimonial Keyrà…

…la risposta n°3 non sarebbe più la stessa! Sarebbe un grande sogno, una rivincita personale su chiunque abbia giudicato in maniera negativa il mio corpo e mi abbia fatta sentire inappropriata al mondo di oggi..una conferma e una vittoria per quelle persone che ogni giorno mi regalano momenti di gioia dicendomi di essere bellissima così, giunonica e sexy, e che hanno sempre creduto in me..sempre!!!

…a chi toccherà oggi pomeriggio?! 😉

Le finaliste si raccontano: Valentina Antoni e Beatrice Bernardini!

In attesa degli shooting live del 6 maggio a Bologna, abbiamo pensato di farvi conoscere meglio le finaliste dei Casting Keyrà. Oggi facciamo qualche domanda indiscreta a…Valentina e Beatrice!

 

Valentina Antoni, 23 anni, Pisa

 

valentina antoni casting keyràApri l’armadio: cosa elimini, cosa aggiungi e perché?

Elimino i pantaloni a zampa di elefante! Sono scomodi da abbinare alle calzature, mentre un pantalone stretto al polpaccio “veste” meglio stivali e tacchi! Indosso spesso vestitini stretti al seno perché valorizzano di più il mio corpo!

Cosa ami dell’essere curvy?

Dell’essere curvy (ovviamente riferendomi al mio corpo) amo le forme! Avere la ciccia nei punti giusti! E poi ammettiamolo: agli uomini piacciono le curve e non i rettilinei! 😀

Il momento in cui sei stata più orgogliosa di te stessa?

Quando ho salvato un canile dalla chiusura. Ho mosso mari e monti per non farlo chiudere e ci sono riuscita!

Scegli una foto che ti rappresenta e raccontaci brevemente perché! alba-sole

Cerco di trovare una soluzione a tutti i problemi e anche quando tutto va male, trovo sempre la forza di risorgere in un alba nuova sorridendo più di prima!

Il principe azzurro…

…non è azzurro bensì di tutti i colori, e ogni colore rappresenta pregi e difetti. Non importa quale sfumatura crei, l’importante è che ci renda felici!

Se divento testimonial Keyrà…

…la prima cosa che farò sarà devolvere parte del premio al Canile di cui vi  ho parlato. Inoltre potrò dimostrare che bisogna esser fieri di come madre natura ci ha fatte!

 

Beatrice Bernardini, 25 anni, Roma


beatrice bernardini casting keyràApri l’armadio: cosa elimini, cosa aggiungi e perché?

Elimino vestiti a fantasia e maglie a collo alto, mi piacciono magliette un po’ scollate o magari con la spalla scoperta e molto femminili, in tinta unita. Preferisco sbizzarrirmi con gli accessori: bracciali, orecchini, scarpe e borse…sono la mia passione!

Cosa ami dell’essere curvy?

Curvy è uno stile di vita! Noi rappresentiamo la vera donna italiana mediterranea, e siamo orgogliose di come la natura ci ha fatte! Ci teniamo ovviamente al nostro aspetto fisico, ma senza prenderci troppo sul serio, senza dover limitarci nelle nostre scelte per seguire stereotipi…ed è proprio questo che ci rende così sorridenti e solari!!

Il momento in cui sei stata più orgogliosa di te stessa?

Se devo essere sincera non c’è un momento in particolare: tutti i giorni sono fiera di me stessa e di quello che faccio! Quando passo un esame all’università, quando vedo la mia bella famiglia, sono le singole cose quotidiane che mi rendono orgogliosa e anche se nel passato ho fatto piccoli errori non rimpiango nulla, sono contenta così come sono…

Scegli una foto che ti rappresenta e raccontaci brevemente il perché!beatrice bernardini casting keyrà

Ho scelto questa foto, perché ritrae sia il mio sorriso sia i miei occhi, le cose che mi rappresentano di più in assoluto. Sorridere è fondamentale per noi stessi e per le persone che ci stanno intorno: ricevere anche un semplice sorriso, pure da una persona sconosciuta per strada mi mette di buon umore. Gli occhi esprimono in ogni momento il mio stato d’animo, molto di più di quanto sappia fare con le parole.

Il principe azzurro…

…è la parte mancante del nostro essere, ciò che ci completa, colui che crede sempre in noi, non ci giudica mai e ci apprezza per come siamo realmente…io l’ho incontrato, e vi posso dire che esiste veramente! Sembra difficile da credere perché sono giovane, ma è proprio così! Auguro a tutte di incontrarlo, sarà la vostra ombra! 🙂 PS: non smettete mai di cercarlo!!!

Se diventassi testimonial Keyrà…

…sarebbe una cosa inaspettata, la dimostrazione che anche una ragazza semplice, che nella vita fa tutt’altra cosa e non avrebbe mai immaginato di arrivare fino a questo punto, può vincere semplicemente per essere se stessa!

 

A presto con una “mamma morbidina” e una curvy dal “sorriso furbetto”! 😉

Le finaliste si raccontano: Vania Vivoli e Silvia Ausili!

In attesa degli shooting live del 6 maggio a Bologna, abbiamo pensato di farvi conoscere meglio le finaliste dei Casting Keyrà. Oggi facciamo qualche domanda indiscreta a…Vania e Silvia!

 

Vania Vivoli, 41 anni, Firenze

vania vivoli casting keyràApri l’armadio: cosa elimini, cosa aggiungi e perché? Ci sono voluti anni per smettere di accumulare capi superflui o che non mi stavano bene. Oggi il mio armadio non scoppia, ma tutto ciò che c’è dentro esprime lo stile che ho raggiunto e che mi fa sentire a mio agio. Cosa ami dell’essere curvy? Ciò che ho insegnato ai miei bambini: la mamma è “bella morbidina”, accogliente e piacevole da abbracciare! 🙂 Il momento in cui sei stata più orgogliosa di te stessa? A 29 anni ho avuto il coraggio di dar forma ai miei sogni: imbarcarmi su una nave da crociera e viaggiare per tutto il Mediterraneo, l’Oceano e i Caraibi. Un’esperienza che mi ha formato e che porto ancora dentro. Scegli una foto che ti rappresenta e raccontaci brevemente il perché!Vania vivoli finalista keyrà Siamo donne: non basta una foto a definirci! Ma se dovessi proprio scegliere nella mia c’è la mia famiglia. Il principe azzurro… …a volte devi fare un paio di tentativi, ma poi è come il Natale: quando arriva arriva! Se divento testimonial Keyrà… …gioirò con chi mi ama, lascerò diventare un po’ verde d’invidia chi non mi ama e dimostrerò ai miei bambini che a volte un pizzico di sana follia porta belle sorprese, a qualsiasi età!

Silvia Ausili, 23 anni, Ancona

silvia ausili casting keyràApri l’armadio: cosa elimini, cosa aggiungi e perché?

Dall’armadio elimino i vestiti larghi, quelli che coprono le forme e indosso vestiti che valorizzano le mie curve, perché è giusto che ogni donna si senta unica e bella così com’è anche con qualche curva.

Cosa ami dell’essere curvy?

Dell’essere curvy amo il poter dire di aver qualche kg di troppo ma di essere bella ugualmente, perché non si è bella solo se si è magra.

Il momento in cui sei stata più orgogliosa di te stessa?

Quando hanno cercato di ferirmi perché avevo qualche curva in più, ma non ci sono riusciti perché mi sento bene con me stessa cosi come sono.

Scegli una foto che ti rappresenta e raccontaci brevemente perché! silvia ausili casting keyrà finalista

Questa foto mi rappresenta perché in primo piano si nota la mia solarità. Sono una ragazza solare, simpatica e con gli occhi da furbetta.

Il principe azzurro…

…non è indispensabile.

Se divento testimonial Keyrà…

…sarà una grande soddisfazione personale e una forte emozione da poter urlare al mondo intero.

A domani con altre due curvy da conoscere!! 😉

Le finaliste si raccontano: Federica Germani e Hillary Marrazzo!

In attesa degli shooting live del 6 maggio a Bologna, abbiamo pensato di farvi conoscere meglio le finaliste dei Casting Keyrà. Facciamo qualche domanda a…Federica e Hillary!

 

Federica Germani, 25 anni, Bussi sul Tirino

federica germani casting keyràApri l’armadio: cosa elimini, cosa aggiungi e perché?

In linea di massima mi piace essere sempre aggiornata sulle mode del momento ma al tempo stesso metto tutto ciò che mi fa stare bene e sentire a mio agio.

Cosa ami dell’essere curvy?

Anche se la mia dieta è abbastanza equilibrata mi piace il fatto di potermi concedere di tanto in tanto (spesso!) qualche peccato di gola e nonostante ciò sentirmi ugualmente bella!

Il momento in cui sei stata più orgogliosa di te stessa?

Quel momento non è ancora arrivato…per rispondere a questa domanda aspetto la sera del 6 Maggio… 🙂 Sono una sognatrice! 🙂federica germani - casting keyrà finalista

Scegli una foto che ti rappresenta e raccontaci brevemente il perché!

Nulla può rappresentarmi come i miei quadri… onirici e colorati.

Il principe azzurro…

…fortunatamente l’ho già trovato!! 🙂

Se divento testimonial Keyrà…

…sarò molto felice di vivere una nuova e bella esperienza che mi permetterà di affacciarmi nel mondo della moda…e tutto questo grazie a qualche chilo in più!! 🙂

Hillary Marrazzo, 20 anni, Rimini

hillary marrazzo casting keyràApri l’armadio: cosa elimini, cosa aggiungi e perché?

La tuta e la felpa, perché penso che diano un aspetto goffo e trasandato se non usati per fare sport, invece che esaltare le curve e la femminilità credo mortifichino la silhouette.

Cosa ami dell’essere curvy?

La sensualità delle curve dentro un tubino. Mi sento a volte diversa fisicamente dalle ragazze di oggi, spesso attiro l’attenzione dell’altro sesso perché ricordo una fisicità di altri tempi.

Il momento in cui sei stata più orgogliosa di te stessa?

Non posso mentire, la più grande soddisfazione fin ora è stata arrivare ventesima su cento all’esame di ammissione all’università, ma non è mai tardi per una soddisfazione più grande.

Scegli una foto che ti rappresenta e raccontaci brevemente perché! pin up keyrà hillary marrazzo

Gli anni 50, le pin up, “la dolce vita”,sono una ragazza a cui piace rifarsi alle bellezze e alla sensualità dei film di Tinto Brass, Federico Fellini che riprendono la vera bellezza romagnola.

Il principe azzurro…

…è colui che vede la “Donna”, prima di scorgere la “ Femmina” ma che vede la “Femmina” in ogni Donna.

Se diventassi testimonial Keyrà…

…userei questa occasione come punto di partenza. Facendomi diventare finalista mi avete indicato la strada da percorrere, e continuerò su questa strada.

A domani con altre due curvy da conoscere!! 😉

Le finaliste si raccontano: Giada Bargilli e Gloria Boemia!

In attesa degli shooting live del 6 maggio a Bologna, abbiamo pensato di farvi conoscere meglio le finaliste dei Casting Keyrà. Oggi facciamo qualche domanda indiscreta a…Giada e Gloria!

 

Giada Bargilli, 28 anni, Castellina in Chianti


giada bargilli casting keyràApri l’armadio: cosa elimini, cosa aggiungi e perché?

Elimino solo ciò che non mi va più, è difficile trovarci outfit che non amo! Metto ciò che meglio descrive il mio stato d’animo in quel momento e nonostante la mia altezza non deve mai mancare un paio di scarpe col tacco!! 😉

Cosa ami dell’essere curvy?

Tutto! Lo dice la parola stessa.. Ogni curva!! Il potermi godere il cibo e la vita quotidiana senza troppe restrizioni!! Come si dice dalle parti di mio marito “è bell ‘o magnà!”

Il momento in cui sei stata più orgogliosa di te stessa?

Il giorno in cui ho raggiunto la mia forma fisica perdendo 50kg ma rimanendo pur sempre una curvy!! É bello guardarsi allo specchio e sentirsi sexy! Dà soddisfazione!


Scegli una foto che ti rappresenta e raccontaci brevemente il perché!giada bargilli finalista casting keyrà

Trovo sempre il sorriso anche nei momenti peggiori!! Sono una pazza scatenata.. Amo la vita!! Ne abbiamo una sola e dobbiamo goderci ogni attimo!!

Il principe azzurro…

Esiste!! Mio figlio Davide, la mia vita! Colui che tutte le mattine si sveglia dicendomi “mamma ti amo”!! Mi ha rubato il cuore!! 🙂

Se diventassi testimonial Keyrà…

…vivrei un sogno! Una rivincita contro chi mi ha sempre chiamata cicciona e anche una soddisfazione personale!! A chi non piacerebbe essere regina anche solo per un giorno??

 

Gloria Boemia, 21 anni, Roma

gloria boemia per i casting keyràApri l’armadio: cosa elimini, cosa aggiungi e perché?

Via i pantaloni classici, dentro metto abbigliamento un po’ stravagante ed elegante, perché mi piace cambiare.

Cosa ami dell’essere curvy?

L’essere fuori dalla normalità e mangiare quello che voglio!

Il momento in cui sei stata più orgogliosa di te stessa?

Boh, fino adesso non mi sembra che abbia fatto delle cose di cui possa essere orgogliosa.

Scegli una foto che ti rappresenta e raccontaci brevemente perché! Gloria Boemia finalista casting Keyrà

Amo la natura e starci in mezzo!

Il principe azzurro…

…non deve essere principe ma come Yujean di Rapunzel!!

Se divento testimonial Keyrà…

…SVENGO!!!

A questo pomeriggio con una morbida pittrice e una curvy pin up!! 😉

Le finaliste si raccontano: Eva Sad e Francesca Galiotta!

In attesa degli shooting live del 6 maggio a Bologna, abbiamo pensato di farvi conoscere meglio le finaliste dei Casting Keyrà. Oggi facciamo qualche domanda indiscreta a…Eva e Francesca!

 

Eva Sed, 22 anni, Roma

eva sed casting keyràApri l’armadio: cosa elimini, cosa aggiungi e perché?

Sono per la comodità: felpe, tute, jeans e maglie (preferibilmente scollate)…comodo, pratico e sensuale! Tendo a evitare vestiti e gonne: li compro ma poi non li indosso mai.

Cosa ami dell’essere curvy?

Credo che già la parola “curvy” racchiuda tutto: avere le curve giuste al posto giusto. A volte mi piacerebbe essere una di quelle ragazze magrissime che si possono permettere tutto, ma poi mi rendo conto che loro non possono vantare di un bel seno e un bel lato B! 😉

Il momento in cui sei stata più orgogliosa di te stessa?

Entrare all’università con il test a numero chiuso e soli 100 posti: avevo deciso che se non fossi entrata lì sarei andata a lavorare e avrei lasciato perdere gli studi. Quando sono usciti i risultati mi è quasi venuto da piangere, sono stata veramente orgogliosa!

eva sed casting keyrà 2
Scegli una foto che ti rappresenta e raccontaci brevemente il perché!

Ho iniziato a giocare a pallavolo a 5 anni, ora ne ho 22: da 17 anni la pallavolo è la mia vita! Mi ha insegnato che la squadra è famiglia, che uniti si vince, che bisogna credere in chi ti sta accanto e che da sola non si arriva mai lontani. Mi ha insegnato il rispetto per l’avversario e che prima di mollare bisogna dare il 110%…e mi ha fatto conoscere le persone più importanti della mia vita.

Il principe azzurro…

…deve avere un pallone da pallavolo in mano!!!!!

Se divento testimonial Keyrà…

…do ragione a mia nonna che mi dice sempre che per sfondare nella vita serve avere qualche chilo in più!!

 

Francesca Galiotta, 23 anni, Lecce


francesca galiotta casting keyràApri l’armadio: cosa elimini, cosa aggiungi e perché?

Amo la moda e seguire le tendenze ma sono fermamente convinta che non tutto quello che è di moda e che sta bene sulle altre stia bene anche a me e viceversa. Elimino tutto quello che non è appropriato alla mia fisicità e indosso ciò che può valorizzare meglio il mio corpo.

Cosa ami dell’essere curvy?

Mi piace vedere rispecchiata la mia “pienezza” negli occhi degli altri quando mi guardano.

Il momento in cui sei stata più orgogliosa di te stessa?

Lo sono ogni volta che riesco a raggiungere un traguardo che mi sono prefissata: la mia laurea è stato uno di quei momenti!

Scegli una foto che ti rappresenta e raccontaci brevemente perché! francesca galiotta casting keyrà

Il mio sorriso è il mio tratto caratterizzante. Senza di esso non sarei me stessa.

Il principe azzurro…

…è il rispetto, la stima, l’affetto e la fiducia fatte persona; se poi sa anche cucinare ancora meglio 😉

Se diventassi testimonial Keyrà…

…sarei contentissima di rappresentare le donne curvy e spero che tutte possano rivedere qualcosa di se stesse in me!

A domani con altre due curvy da conoscere!! 😉